Presentazione “Tavolo della legalità” Trentino

Per quanto riguarda la Provincia autonoma di Trento, il “Tavolo della legalità” si è costituito a partire da febbraio 2015, ed ha avuto come primo mandato, il vaglio e la raccolta di contributi rispetto alla “Carta d’Intenti” proposta dal MIUR. Nella nostra realtà il Tavolo ha visto il progressivo coinvolgimento di diversi componenti istituzionali che a vario titolo, operano storicamente all’interno dei nostri contesti scolastici. Attualmente lo stesso è costituito da componenti in rappresentanza delle seguenti Istituzioni:

Università degli studi di Trento

Associazione nazionale Magistrati

Tribunale dei Minori di Trento

Comando Provinciale dei Carabinieri di Trento

Questura di Trento di cui fanno parte

la Polizia stradale

la Polizia Postale Trentino Alto Adige

Gruppo Guardia di Finanza Trento

Agenzia delle Entrate di Trento

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa

La Banca d’Italia – Trento –

 

Questa composizione del Tavolo ha consentito la messa a punto di proposte di educazione alla legalità coordinate e sinergiche, che sono state offerte alle istituzioni scolastiche per il corrente anno